La storia dei Pobeda parte da lontano e dalla derivazione di calibri LIP che erano prodotti presso la Fabbrica d’Orologi di Penza.
Il calibro R-26 venne elaborato in un K-26 e la leggenda vuole che fu proprio Stalin a volere la scritta Pobeda (vittoria) sul quadrante di questi orologi.

Il calibro 2608 rispose alla necessità della sfera dei secondi centrale.

La produzione fu proseguita anche nella Prima Fabbrica d’Orologi di Stato e negli anni ’50 10 milioni di Pobeda sono stati prodotti da 6 fabbriche (1945–1948: Fabbrica d’Orologi di Penza, 1949-1958 Fabbrica d’Orologi di Petrodvorets, 1949-1964 Fabbrica d’Orologi di Chistopol, 1953-1964 Seconda Fabbrica d’Orologi di Stato, 1950-2004 Fabbrica d’Orologi Maslennikov – ZIM)

Pobeda 4-58 91ЧН
Pobeda ЧН-91 4-58


Pobeda ЧН-93/1 1-59


Pobeda ЧН-197К

Pobeda ЧН-199К 4-56
Pobeda ЧН-199К 4-56

Pobeda scacchiera 800
Pobeda 2602 Scacchiera


Pobeda Austro Mir ’91 – Chistopol 2602 2603